IL RITORNO DELLO JEDI

Sono 5 mesi che questo blog resta impolverato e silenzioso. Eppure sia Smilla che Frenzen hanno avuto molto da fare in questa prima parte dell’anno. Mi ero ripromessa di cercare un progetto-guida per questo 2018 e, mentre ero alla ricerca, mi sono bloccata senza giungere ad una conclusione costruttiva.

A questo punto mi sono detta: meglio procedere con idee sparse che perpetuare questo silenzio.

Ed eccomi qua pronta a raccontarvi qualcosa di me. Se mi avete seguita su Instagram avrete notato una sempre più crescente passione per fiori e cactus, ma non mancano frutti, fenicotteri e unicorni. Ho abbandonato un po’ gli amici libri, ne leggo ma a rilento, mentre mi circondo di pile di giornali da cui leggiucchio qua e là qualcosina. I fumetti restano al momento le uniche letture proficue che si accompagnano alla collezione di immagini bellissime, frutto del lavoro di talentuose mani di artisti scovati qua e là.

Tra le mie creazioni spunta un simpaticissimo Mr Hug, ribattezzato ‘Mr Ppazz’, un tenerissimo pupazzetto pronto ad abbracciarvi e a sorridervi sornione ovunque lo posizioniate in casa.

Che ve ne pare? Si accettano suggerimenti per realizzare tanti altri simpaticissimi Mr Hug e rallegrare il mondo, anche il vostro se vorrete.

La passione per i peluche, che alla mia veneranda età non si è ancora placata, ha trovato soddisfazione nell’ultima proposta di Coop Lombardia: “Colleziona l’amore“, di cui potete leggere i dettagli seguendo il link. E quindi, come non far entrare a far parte della mia allegra famiglia Aristide, Vladimiro e Nella?!

Eccoli in alcuni scatti in tutto il loro splendore.

Ho ideato l’hashtag #casasmilla per identificare tutto quello che avviene nel meraviglioso mondo della mia casetta milanese. Anche se continuo a canticchiare “la casa dov’è?” di Jovanotti. Ma questa è un’altra storia, che sono sicura riprenderemo.

Per ultimo vi segnalo le mie fantastiche performance in lingua madre, “il dialetto pugliese” delle mie parti, in cui mi sono esibita in quel fantastico posto stimolante che è la scatola lilla, che potrete scovare in rete da qualche parte.

Dimentico qualcosa? Sicuramente sì, ma per oggi è tutto.

Lieta di avervi ritrovati, a presto. Spero.

P.S. Sì lo so, il titolo è fuorviante ed è pure un po’ ruffiano: un estremo tentativo di carpire l’attenzione anche di qualche fan di Star Wars di cui è disseminata la galassia. A mia discolpa posso dire che in questo post si parla di ritorni e, mentre ero alla ricerca di un titolo ad effetto, mi è comparso questo a caratteri luminosi e mi è sembrato calzare a pennello, non me ne vogliate.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...