Shopping bag mania!

Se mi incontraste in giro con mille sacche, zaini e borsette, non spaventatevi, è solo mio il modo di bilanciare i pesi o di “caricarmi a ciuccio” meglio. Sin da piccola ho sviluppato una vera e propria passione per uno dei più gettonati accessori femminili. La mia prima borsa, dacché ne abbia memoria, è conservata nel mio armadio in Puglia ed è una caramellina con il retro in pelle rossa e il fronte in tessuto bianco lucido su cui sono stampate tante piccole ciliegine. Con il passare del tempo e delle mode, ma anche con il mutare del mio stile, si sono alternate borse enormi o alla Polly Pocket, borse costosissime o veri affari dal mercato del venerdì, borse piene di paillettes o semplici in tela indiana, dai colori accesissimi o rigorosamente nere.

In questa fase della mia vita, in cui mi trovo spesso a muovermi con un pc al seguito, ho optato per piccoli scrigni dove conservare gli oggetti di maggior valore e ho demandato alle shopper bag il compito di contenere tutto il resto, tutto quello che potrei anche smarrire (ebbene sì non dimentichiamoci dei miei trascorsi da sbadata seriale). E’ nata così una piccola collezione di tote bag o shopper bag, quelle adorabili sacche di tela diffusesi in larga scala per il trasporto della spesa, ma che in breve tempo sono diventate un vero proprio oggetto di culto.

Alcune delle shopping bag della mia collezione

Ecco il mio tesoretto. Ce ne sono di tutti i colori, con loghi di librerie, romantiche, con frasi di impatto o grafiche accattivanti.  Al centro in giallo c’è la mia scelta creativa di novembre: una shopper bag realizzata con la grafica di Stefano con l’acca e stampata grazie alla piattaforma Worth Wearing. Fate un salto a sbirciare le sue illustrazioni, meritano molto le grafiche realizzate con la tecnica lowpoly. Potreste stampare in alternativa t-shirt, taccuini o tazza, potrebbe essere un’idea regalo.

Io ho scelto quella di David Bowie perché ho ultimamente ho in testa le sue canzoni, in particolare Life on Mars.

E chiedendoci se ci sia vita su Marte, vi do appuntamento al prossimo post.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...